Associazione Nazionale di Posturologia Integrata

Cerca Professionista

Cerca per Nome


ANPI

La Posturologia

La Posturologia

La posturologia è una disciplina medica che si occupa dello studio della postura, ossia della posizione antigravitaria che assume l’uomo nello spazio con il minor dispendio energetico possibile, e delle cause che hanno innescato il “cambiamento”, il perché di una postura scorretta.

La postura non è solamente una condizione puramente strutturale, ma può derivare da un’asincronia fra i vari sistemi che permettono la progettazione e l’esecuzione del movimento stesso.

Infatti, la posturologia analizza e interroga il sistema tonico posturale (STP) che ha come obiettivo il mantenimento in una costante posizione di equilibrio del centro di gravità corporeo sia in statica che in dinamica attraverso una grande quantità di informazioni provenienti da recettori sensoriali: centri superiori, il sistema oculomotore, il sistema vestibolare, il distretto cranio-cervico-mandibolare, il piede, il sistema muscolo-scheletrico, la pelle (eventuali cicatrici annesse), e da fattori psicosomatici. 

Tutto questo attraverso una valutazione posturale, che dopo anamnesi generale, analizza la postura nei tre piani dello spazio e interroga il tono posturale con specifici test neurposturali.

Chi si occupa dello studio della postura è un professionista del ramo sanitario che ha frequentato un master o un corso di specializzazione in posturologia, definitivo “posturologo”.

Essendoci un overlap dei vari apparati che definiscono la postura, il posturologo deve necessariamente collaborare a stretto contatto in un team multidisciplinare formato da professionisti sanitari come: medici, dentisti, fisioterapisti, osteopati, logopedisti, ortottisti, professionisti della prevenzione (scienze motorie).

 

Condividi questa pubblicazione:

Pubblicazioni correlate: